L’anno solare volge al termine e non possiamo fare a meno di rispettare la più antica delle tradizioni…

Ecco la mega-classifica di fine anno!

Leggi pure: siamo troppo impegnati a farci gli auguri, digerire cenoni e pranzi epici, brindare coi colleghi e fare fioretti per l’anno a venire per scrivere un articolo nuovo-nuovo. Tempo della TOP 10 degli articoli più letti del blog di JUST EAT!

10. Condom in cucina: la salute vien mangiando

condom

Di stranezze provenienti dal mercato giapponese ce ne sono davvero tante. Passeggiare per una via piena di negozi o in un centro commerciale a Tokyo, vuol dire davvero catapultarsi in un mondo doveoriginalità e non-sense la fanno da padroni.

Ma non serve prendere un aereo e andare dall’altra parte del mondo per assaporare un po’ di questa divertentissima follia! Da oggi è infatti acquistabile online un libro di ricette davvero davvero particolare: stiamo parlando di bizzarro manuale di cucina con… dei condom. Sì, avete letto bene. CONDOM!

Undici ricette in totale, tra cui dolci come  i “Condom Cookies“. La domanda che sorge spontanea è:Perchemmài?!?

[CONTINUA A LEGGERE…]

 

 

9. Ramen, Udon e Soba. Tutta la verità

UDON

Tutti noi sappiamo riconoscere a colpo d’occhio un piatto di spaghetti, piatto tipico della nostra cucina fin dalla notte dei tempi. Ma se parliamo dei Noodles, i tipici spaghetti della cucina orientale, dobbiamo ammettere che abbiamo qualche difficoltà a riconoscerne le varie specialità.

Non tutti, infatti, sanno che gli spaghetti non sono nati in Italia, bensì hanno origini orientali, per la precisione cinesi (qualche anno fa una squadra di archeologi ha scovato in Cina resti di noodles vecchi di 4000 anni!) è proprio dalla cina che si diffondono e diventano pietanze tradizionali di altri paesi, come il nostro e come il Giappone!

In Giappone solitamente si suddividono in 3 categorie principali: Ramen, Udon e Soba.

[CONTINUA A LEGGERE…]

 

 

8. DIECI cose da NON ordinare ad un appuntamento

fastfood…In ogni caso, sia che siate single o impegnati, ecco una simpatica guida delle cose da NON ordinare in occasione di un appuntamento galante.

CROSTACEI FIGHETTI

Gli anni Ottanta e certi gerarchi russi ci hanno insegnato che una cena a base di crostacei, è un lusso da esibire e manifestare. Ma fermiamoci a riflettere: cercare di rompere esoscheletri e carapaci in modo elegante con forchetta e coltello, è pura utopia. Vi toccherà usare le mani, ungervi la faccia e le dita, emettendo risucchi e rumori inaccettabili.

PATATINE FRITTE

Forse è il caso di dimostrare di aver sviluppato gusti alimentari leggermente più evoluti di un bambino di sei anni. [CONTINUA A LEGGERE…]

 

7. [GUIDA] Come riscaldare la pizza

Immagina la situazione: per qualche strano motivo non sei riuscito a finire la tua pizza.

pizza-reheating-lifehacksOra pensi di avere solo due possibilità:

1 – Prendere la triste decisione di mangiarla fredda

2 – Metterla nel forno a microonde e mangiarla calda, ma molliccia

E invece no, oggi te ne proponiamo altre 4:

# 1 – Bicchiere d’acqua nel forno a microonde

Riempi un bicchiere d’acqua e mettilo nel forno a microonde con la tua pizza. Per magia otterrai una bella fetta di pizza croccante. È scienza, geniale!

[CONTINUA A LEGGERE…] 

 

 

6. INVITO A CENA: gli 8 peggiori padroni di casa

Ricevere un invito a cena da persone che non conosci bene può rivelarsi un disastro. La buona educazione non è un optional, eppure sarà il vostro stesso bon ton a condannarvi ad una lunga serata di supplizi.

LO ZOOFILO

crazycatlady

Amare e rispettare gli animali ci avvicina al divino. Su questo non abbiamo dubbi. Ma state attenti a chi tende ad umanizzare i rapporti con le bestie e a considerare gattini e cagnetti, alla stregua dei propri figli o nipoti. Essere invitati a cena da questa categoria di persone, vuol dire che dovrete mettere in conto un paio di cose. Se cacciano il gatto che cerca di saltare sul tavolo, per esempio, sappiate che lo stanno facendo solo perché siete presenti. In vostra assenza quel gatto ha zampettato, pucciato il naso e forse pure la linguetta ruvida, in quello che state mangiando. E il cane? Ha assaggiato tutto quello che è nei vostri piatti, direttamente dalle mani sbavate del padrone… che non si è preoccupato di lavarle.

[CONTINUA A LEGGERE…]

 

 

5. Essere vegetariani: 11 tormentoni

tofuUndici situazioni che solo i vegetariani possono capire. Che siano problematiche, illuminanti, tragiche omasochistiche, scommettiamo che ogni vegetariano si è trovato a fronteggiarle.

La via dell’illuminazione.

Sentire l’obbligo morale di provare qualsiasi ristorante vegetariano che apre in città.

E dopo l’illuminazione… la crisi mistica.

Non riuscire a scegliere cosa mangiare in un ristorante vegetariano a causa della scelta esagerata.

[CONTINUA A LEGGERE…]

 

4. Il GALATEO nel mondo: 5 cose che forse non sai

Il galateo nel mondo: se si parla di Barbie in Australia, non si sta parlando di bambole. Non chiedere ad un francese del sale e aspira rumorosamente la tua zuppa in Giappone… ecco alcune delle regole del galateo che è utile sapere, se ti piace viaggiare.

galateo

 

3. I 7 alimenti da NON conservare in frigo + gattini

[DISCLAIMER: Il seguente articolo contiene diverse immagini buffe di gattini e cibo. Così… a caso. Questo perché ci piacciono i gatti. E ci piace mangiare.]

In cucina si commettono numerosi errori. Ogni giorno sottoponiamo diversi alimenti ad un trattamento che non meritano.  Sapete per esempio che la frutta non andrebbe conservata in frigorifero? Ecco 7 alimenti da NON conservare in frigo.

PATATE

giphy (28)Il passaggio dall’infanzia all’età adulta è costellato di delusioni. Da Babbo Natale in poi, ci tocca venire a patti con verità difficili da accettare. Sapevate per esempio che non è vero che David Copperfield fosse in grado di segare in due la sua assistente vestita di pailettes, per poi riattaccarla?

Eppure la magia esiste! Mettete una patata in frigo e l’amido si trasformerà in zucchero, modificandone il sapore e i tempi di conservazione. Magia!

[CONTINUA A LEGGERE…]

 

 

2. PAUSA PRANZO: 8 tipi di colleghi da evitare

I SUPERSTIZIOSI

justeat-lunch7_Sophia

Quelli della pasta del giorno prima. Anche se è scotta. Anche se è gommosa e frastagliata come una camera d’aria di una ruota scoppiata. Anche se l’hanno mangiata la sera prima. I superstiziosi vivono di strani ed inutili rituali a cui si aggrappano, per dare un senso alla propria esistenza. L’atto di buttare quell’etto di più in pasta la sera, così poi domani sono a posto per il pranzo… è come evitare di passare sotto le scale o è come toccare ferro quando passa un carro funebre. Tutto ciò rientra a pieno nell’ambito della scaramanzia e della credenza popolare. Da qui al rogo il passo è breve. State lontani da chi, nel medioevo, sarebbe stato inquisito dalla Santa Inquisizione.

[CONTINUA A LEGGERE…]

 

1. SUSHI: Sai davvero come mangiarlo? 

sushi3